Qualche considerazione su Ubuntu

9 giugno 2007

Consideravo oggi che ultimamente Ubuntu si sta appesantendo. Sarà una mia impressione ma per raggiungere la massima compatibilità con l’hardware la si sta facendo diventare un po’ affollata di moduli.

L’ultimo setup che ho fatto è partito da una release server che sembrava molto leggera ma che ha dimostrato di non essere proprio fatta per “costruirci” X, gnome e tutte le loro evoluzioni. Infatti proprio oggi dopo un aggiornamento di kernel gnome, senza particolari configurazioni, ha dato forfait.

Adesso ho installato una feisty desktop e nei prossimi giorni cercherò di dedicarmi al “tuning” cercando di sveltirla un po’. La cosa su cui dovrebbe puntare proprio Ubuntu dovrebbe essere la possibilità di individuare per bene l’hardware presente e limitarsi strettamente ai moduli utili e tenere parcheggiati gli altri pronti per l’utilizzo.

Per capirci, un setup di Feisty senza alcuna particolare personalizzazione porta al caricamento di ben 106 moduli senza hardware particolare installato.

C’è ancora molto da fare….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: