E’ un po’ che non aggiorno il blog e mi sembra giusto portarmi un po’ in pari.

Febbraio è passato ed anche il Training stage organizzato dal Bren Team, esperienza davvero memorabile. E’ possibile vedere qualche foto nella gallery della squadra. Sono stati 9 giorni molto intensi con allenamenti lunghi ed un totale di 1300 km su strada con 13000 metri di dislivello totale; alcune sono state vere e proprie imprese per me. In ogni caso tenere il ritmo di compagni di squadra forti, preparati ed alcuni titolati è già un traguardo raggiunto.

E’ cominciata anche la stagione con il primo circuito: GP Pavoncelli a S.Lucia di Pescantina; circuito di 8-9 km da ripetersi 7 volte. Peccato essere rimasto un po’ imbottigliato alla fine e non esser riuscito a riportarmi davanti, ma come prima esperienza con le “ruote veloci” non mi lamento affatto. Un grazie al mitico Marco Ferrari che ha colmato le mie lacune (da furbo ho dimenticato le scarpette a casa…).

Vedremo il prosieguo della stagione che prevede la crono a squadre in Versilia ed ai primi di aprile il percorso medio della GF Selle Italia.

Speriamo bene, le sensazioni sono comunque ottime. Devo fare ancora un bel po’ di esperienza, ma la voglia non manca!

Annunci

Training stage a Maiorca

19 febbraio 2009

Tra un oretta sarò in viaggio per Monaco, domani mattina l’aereo per Maiorca. Una decina di giorni per allenarsi bene con la squadra ma anche per disintossicarsi dall’ufficio e dal lavoro, necessari per staccare dopo tanto tempo passato con la sveglia alle 6.30.
Rientro previsto per domenica 1 marzo, pertanto conto di non dover leggere posta per qualche giorno.

Che relax….

Pubblicato il nuovo sito del nuovo campione trentino. Vai Daniel!!

sito_web_danielossit

Chilometri invernali

22 gennaio 2009

…. e chi l’avrebbe mai detto che il 2009 sarebbe cominciato così?

Sto macinando chilometri su strada e rulli e noto che la condizione pian piano migliora. Starò anche trascurando il resto ma quanto sono belle le uscite di squadra!

Finalmente il biomeccanico mi ha consigliato la sella e posizionato in bici, sto cominciando ad abituarmi e sento la pedalata molto più efficace. Consiglio a tutti di andare da Max Strazzer, una gran persona, disponibilissimo e con attrezzature davvero uniche!
Per esempio il posizionamento delle tacchette viene fatto al millimetro, tramite una dima costruita apposta, e vi assicuro che la differenza si sente.
Altro test davvero interessante è il soprasella; con dei sensori Max misurerà la pressione nei vari punti e vi consiglieràil sellino più adatto a voi!

A febbraio allenamento a Maiorca di circa 10 giorni, non vedo l’ora. E poi in aprile le prime gare.

Bene bene bene

Bren Team per l’anno 2009

30 novembre 2008

Finalmente mi sono deciso, ho scelto il team per il 2009:


Sarà sicuramente una bella avventura, adesso bisogna pensare a che gare, sicuramente di mezzofondo, fare. Ci penso un po’ su in questi giorni.

Mi sono anche impantanato in facebook, carino devo dire. Ho ritrovato tanti amici che non sentivo da un po’.

Altre novità? mmmhmmh….. ah si, tanta neve da spalare; ma tanta!

E poi chiusura d’anno con il LUG, tireremo le somme durante uno spuntino ed eleggeremo il nuovo direttivo, subito prima delle festività.

Un Agosto impareggiabile

1 settembre 2008

Penso che sarà molto dura di qui in avanti mantenere lo standard di chilometraggio del mese appena trascorso. In 31 giorni sono riuscito a fare 1055 km con un margine di circa un centinaio di più se avessi avuto la voglia tutti i giorni.

Purtroppo di qui alla fine dell’anno le giornate continueranno ad accorciarsi quindi la vedo dura per arrivare ai 6000 prefissati. Diciamo che punto ai 5000 che dovrei raggiungere senza problemi, sicuramente un primo anno buono ma con tutti gli impegni ed il lavoro è veramente difficile far saltare fuori le ore necessarie per le uscite.

Nuovo acquisto della serie “Il mondo della bici da corsa è come la droga, finché non vedi la luce in fondo non esci dal tunnel”. Visto che avevo il mio Ambrosio Aluminium WS23 posteriore leggermente ovalizzato (chissà cosa diamine ho “calpestato”) ho deciso di cambiare la coppia con dei mozzi più scorrevoli e dei cerchi più leggeri.
Ed ecco qui i miei nuovi Mavic Ksyrium Elite neri belli all’inverosimile; provati, filano che è un piacere.