Salve a tutti; visto che vi sarà capitato più volte di trovare indicazioni per connettervi ad un server IRC ed entrare in un canale e vi sarete chiesti come fare. Di seguito vi indicherò i primi passi da effettuare per entrare in un server, aggiungere/modificare/cancellare server e canali ed effettuare qualche comando di base con NickServ e ChanServ.

Cosa mi serve?

Come prima cosa vi serve un IRC client, il più famoso per Windows è sicuramente mIRC (del quale esistono infinite personalizzazioni e addon). Per linux esistono altrettanti client sia da console (come irc o sirc) che con interfaccia grafica (come XChat o KVIRC). Noi vedremo come configurare server e canali con mIRC per Windows; potete scaricare il programma da qui. La configurazione di altri clients, anche per altri sistemi operativi, non differisce se non nella veste grafica mantenendo invariati i concetti e terminologia.

Primo passo, impostare le informazioni personali.

Come prima cosa dovrete impostare il vostro nickname ed altre informazioni personali. Per farlo premete irc_guide_-_opt_button (equivalente a CTRL+O) ed andate su Connect.

irc_guide_-_options_screen

Nel campo Full Name inserite un nome che vi contraddistingue, questo nome comparirà quando qualcuno farà un WHOIS verso il vostro nickname o meglio una richiesta di informazioni, comparirà una scritta di questo tipo:

Nickname is ~Ident-User-ID@host * FullName

Compilate quindi anche i campi Email Address, Nickname e Alternative (nickname alternativo nel caso in cui il primo nome utente sia già utilizzato da qualcun altro). Ora premete OK ed avrete impostato le vostre impostazioni personali.

Ho l’indirizzo di un server ed un canale, come mi connetto?

Molto semplice. Dopo aver installato il vostro client IRC apritelo e fate in modo di avere la possibilità di scrivere in una finestra di status chiudendo tutte le varie server e channel list che vi compaiono. In mIRC è una finestra di questo tipo:

irc_guide_-_status_window_screen

Nella parte bassa della finestra scrivete:

/server indirizzo.del.server

E premete invio. Il server indicherà nella finestra stessa i vari passi, dalla connessione alle info del server ecc… Ad un certo punto noterete di essere connessi, un riferimento può essere quando il server dirà End of MOTD command o comunque quando vedrete l’icona irc_guide_-_conn_button così: irc_guide_-_disconn_button. A questo punto chiudete come detto prima tutte le Channel folder ecc…. che vi si aprono in modo da tornare alla command line dove avete dato il comando precedente. Ora digitate:

/join #canale

Ed in questo modo entrerete nel canale desiderato; vi si aprirà una nuova sotto-finestra con la lista degli utenti connessi.

Non voglio connettermi a mano tutte le volte, come faccio?

Cominciate col premere il tasto irc_guide_-_opt_button(equivalente a CTRL+O) e andate su Connect-Servers. Premete ora il tasto Add. Vi comparirà questa finestrella:

irc_guide_-_add_server

Compilate i campi come scritto nell’immagine; specifico solamente che la porta di defualt sul 99% dei server IRC è la 6667 ma nel messaggio di connessione di ogni server vi vengono indicate porte alternative sulle quali connettervi; il gruppo è solitamente l’indicativo del server stesso ma facciamo un esempio:

irc_guide_-_add_server_21

Ricordatevi il campo Password perché ci servirà dopo! A questo punto potete dare Add e confermare. Nella lista dei gruppi (se seguiamo l’esempio) troverete IRCItalia e selezionandolo nella lista IRC server troverete server.italiairc.com. Adesso avrete selezionato il vostro server e potrete connettervi premendo Connect To Server e vedrete che mIRC processerà nello stesso modo del comando /server.

Ho una serie di canali per un server particolare da joinare ogni volta ma non voglio farlo a mano! Premete l’iconcina irc_guide_-_chan_button e vi si aprirà una finestrella con una lista di canali predefiniti (potete ovviamente cancellarli visto che sono solo da esempio, come potete cancellare tutti i server che trovate nella server list in entrambe i casi col tasto Delete). Premete su Add

irc_guide_-_add_channel

Scrivete in Channel il nome del canale preceduto come sempre da #, nel campo password l’eventuale chiave per accedere al canale e spuntate Join on connect. Ora premete su Add per aggiungere un Network particolare per il quale effettuare il Join automatico, scegliete dalla lista il vostro Network, seguendo l’esempio di prima sarà IRCItalia e poi premete OK. Adesso potete specificare una Folder dove mettere il vostro canale per esempio IRC Italia in modo che tutti i canali di un server siano ordinati nella lista sotto una cartellina. A questo punto confermate dando l’OK e se desiderate aggiungete altri canali. Alla prossima riconnessione al server vedrete che verrà effettuato l’accesso a tutti i canali in Join automatico.

Cambiare il nickname.

Per cambiare il nickname esiste un comando banale che potete dare in tutte le finestre:

/nick nuovo-nickname

Molto semplice, e vedrete cambiare il vostro nome utente in tutte le liste utenti.

Mi è stato detto di registrare il nick, cosa vuol dire e come si fa?

Registrare il nickname significa diventare proprietari dello stesso e non permette ad altri di usarlo. Sono necessari due passaggi: il primo è la registrazione che bisogna fare solo una volta, il secondo è l’identificazione che va fatta tutte le volte che vi connettete al server. Per registrare il nickname una volta connessi in qualsiasi finestra del server digitate:

/msg NickServ register password-desiderata email

Ovviamente sostituite a password-desiderata la password che volete e ad email il vostro indirizzo di posta elettronica. Alcuni server particolari richiedono la conferma via mail con un comando del tipo:

/msg NickServ auth codice

Con un codice che vi verrà mandato via mail per conferma di validità dell’indirizzo. Dopo aver fatto questo il vostro nome utente sarà registrato e potrete usarlo solo voi. Adesso bisogna fare in modo che ad ogni connessione si effettui l’identificazione che è un comando di questo tipo:

/msg NickServ identify password (nella maggior parte dei network)

o

/msg NickServ identify nickname password

Ma per evitare di scrivere ogni volta il comando a mano IRC include la possibilità di identificarsi automaticamente. Premete il tasto irc_guide_-_opt_button(equivalente a CTRL+O) ed andate su Connect-Servers, dalla lista selezionate il server per il quale volete identificarvi e premete Edit. Vi ricordate il campo password? Bene, la vostra parola d’ordine, e solo lei, va inserita proprio li. Poi potete confermare e riconnettervi e tra le righe dei messaggi dal server al momento della connessione leggerete:

-NickServ- Password accettata - adesso sei riconosciuto.

Questo vi darà la conferma di star usando il nickname registrato e di esservi identificati. Ricordate sempre di identificarvi altrimenti il server dopo pochi secondi cambierà il vostro nickname in uno generico assegnato da lui ad esempio Guest12345. Questo può succedere anche se non avete registrato un nickname ma ne state usando già registrato. Per vedere se un nick è già registrato potete fare:

/msg NickServ info nickname

Ed il server vi restituirà delle informazioni di questo tipo:

-NickServ- Nickname è FullName
-NickServ-                 Connesso da: ~Ident-User-ID@host
-NickServ-        Ora di registrazione: Lun 01 Gen 1950 CEST - 10:00:00
-NickServ-    Ultimo messaggio di quit: Quit:
-NickServ- Per ottenere altre informazioni, digita /msg NickServ INFO Nickname ALL.

Nel caso in cui il nickname sia registrato, altrimenti:

-NickServ- Il nick nickname-non-registrato non è registrato.

Ed in questo caso potrete registrarlo voi.

Sento spesso tanti termini a me sconosciuti, cosa significano?

Eccovi un piccolissimo glossario dei termini più frequentemente usati in IRC:

  • ACTION: comando usato per descrivere un’azione che si sta compiendo. Comando corrispondente: /me <azione>; verrà visualizzata dal client in maniera diversa da una semplice frase.
  • BACKDOOR: vedi TROJAN. è
  • BAN: ban, abbreviazione di banned, escluso. Come dice la parola stessa il ban è un MODE che viene settato in un canale per impedirne l’accesso da parte di un utente o gruppo di utenti. Si può bannare un NICK, una MASK o un HOST. Di solito viene usato congiuntamente al KICK.
  • BOT: appaiono nei canali come dei normali utenti, la principale differenza “esteriore” consiste nel fatto che non parlano: non sono utenti, ma semplici connessioni al SERVER irc da parte di altri server (non irc), ad esempio dedicati a questo tipo di servizio (shell hosting). In altre reti i bot fanno le veci di ChanServ, servono cioè a mantenere il controllo del canale, ma la gestione di un bot non è alla portata di tutti e ancor meno lo è possederne uno (più precisamente: possedere una shell sulla quale far girare un bot); sono così stati introdotti i services per il mantenimento e la gestione di canali e NICK.
  • CHANNEL: (dall’inglese: canale). Un canale è uno spazio “Virtuale” alloggiato sul server. E’ il lugo dove sboccano infine le connessioni e dove è possibile scambiare quattro chiacchere.
  • CLIENT: è il programma usato per chattare, il più comune è MIRC.
  • CLONI: con il termine “clone” si intende un altro client collegato alla stessa rete con lo stesso IP.
  • CTCP: (Client To Client Protocol) particolari “stringhe” inviate da MIRC per avere alcune informazioni da un altro CLIENT, come saperne la versione o controllare il LAG (PING).
  • DCC: (Direct Client Connection) un protocollo per il trasferimento di files tra CLIENT irc, che consente di mandare e ricevere files tra utenti MIRC, con funzione di resume in caso di interruzione del trasferimento.
  • DESYNCH: In circostanze particolari succede che non tutti i server della rete sono perfettamente sincronizzati tra di loro, causando una differenza tra i mode dei canali da server a server. Questo fenomeno accede in genere a causa di un forte LAG tra i servers.
  • DNS: E’ la funzione svolta da un computer situato sulla rete che si occupa di risalire a un IP Address da un Host Name e viceversa (se ad esempio volete conoscere l’IP Address di http://www.prova.com utilizzando il DNS otterrete una risposta del tipo 123.45.67.8, ma e` anche possibile fare il contrario). E’ anche possibile utilizzarlo volutamente, per risalire a qualcuno, ecc.
  • FLOOD: un flood avviene quando vengono mandati troppi messaggi ad un utente o a un canale, creando fastidi agli altri utenti; i SERVER solitamente provvedono a sconnettere l’utente che flooda.
  • HOST: sta per indirizzo ip o hostname; è forse la parte principale di una MASK, è cioè tutto quello che sta dopo la @ (nick!id@HOST). Esempi di host sono a-mi38-1.tin.it o 211.29.13.198 (numerico, chiamato “indirizzo ip”).
  • IP: Indirizzo numerico composto da quattro numeri (ad esempio 123.45.67.99) che identifica il vostro computer sulla rete.
  • IRCOP: sono gli “operatori di irc” (da cui IRCOp). Si occupano della gestione, manutenzione dei server i dei servizi della rete. In caso di necessità hanno piena autorità su utenti, canali e NICKnames e in caso di abusi possono KLINEare un utente dal server.
  • JOIN: (dall’inglese: unirsi). Comando usato per accedere ad un canale, sia esistente che insesistente. In quest’ultimo caso il canale viene creato automaticamente. Il comando è: /join <canale>
  • KICK: calcio, “espulsione” di un utente da un canale da parte di un OP; ci si ritrova cioè immediatamente fuori da un canale ma è possibile rientrarvi subito, a meno che non sia stato anche settato un BAN sul nostro ip/mask/nick/host, oppure chiuso il canale.
  • KILL: disconnessione immediata di un client dal server, in genere per mano di un IRCOP (succede ad esempio in caso di SPAM).
  • KLINE: è un “pesante” provvedimento preso da un IRCOP che prevede l’esclusione di un utente da un server o da tutta la rete, ad esempio per il comportamento scorretto dell’utente stesso; può essere visto come un BAN dal server.
  • LAG: tempo che passa da quando inviamo un testo a un utente e il momento in cui lo riceve; è misurato in secondi e per controllarlo si usa un CTCP PING; In generale, ritardo.
  • LAMER: un lamer è un NEWBIE più “presuntuoso”, che solitamente vuol far vedere di essere un genio di irc e non (spesso spacciandosi per Hacker), ma in realtà sa poco o niente e rimedia solo magrissime figure.
  • LOG: E’ la registrazione di un file contenente tutto il testo che appare sul monitor. Ogni client è in grado di registrare un log.
  • MASK: la mask di un utente contiene alcune informazioni utili ad identificarlo. Il formato standard è nick!id@host, dove NICK è il nickname, ID è solitamente la prima parte dell’indirizzo di posta e HOST il suo indirizzo ip/hostname. Un esempio di mask standard è: Ciccio!ciccione@219-56-22-98.galactica.it
  • MIRC: il più popolare CLIENT irc, il cui autore è Khaled Mardam-Bey. (http://www.mirc.com/)
  • MODE: i mode sono detti “settaggi dinamici” del canale, in quanto vengono persi nel momento in cui il canale dovesse rimanere vuoto, a meno che non siano stati bloccati con mlock di ChanServ. I mode di un canale possono solo essere cambiati dagli OP di quel canale.
  • MODERATO: in un canale moderato possono “parlare” solo gli OP e gli utenti VOICE; corrisponde al mode +m.
  • MOTD: (Message Of The Day) esistono comunemente 2 “tipi” di motd: il primo è quella serie di informazioni che leggiamo quando ci connettiamo ad un server (regole, contatti con gli amministratori, ecc), il secondo è il messaggio che alcuni canali hanno e viene mostrato quando vi entriamo, nel quale viene solitamente spiegato in che tipo di canale ci si trova.
  • NEWBIE: è colui che è ancora inesperto, in questo caso di irc, ma sta imparando come ci si muove senza voler strafare. Da non confondere con il LAMER.
  • NETSPLIT: A volte i server di IRC perdono il loro collegamento, provocando la divisione di una rete IRC in due o più parti. In questi casi può sembrarci che metà delle persone collegate al nostro canale si sia scollegata. Tuttavia, non è colpa loro e possiamo solo aspettare fino a quando il collegamento sarà ristabilito.
  • NICK: è il “nome” che identifica un utente in irc
  • OP: abbreviazione di Operatore, è colui che può “operare” nel canale, si occupa cioè di gestirlo; è per questo anche detto moderatore. Un op può nominare altri op (oppare un utente), cambiare i MODE di un canale, KICKare, BANnare ecc. Gli op di un canale si contraddistinguono dal simbolo @ davanti al loro
  • NICK. Notare che anche lo stato di operatore è un MODE di un canale ed è per questo dinamico, cioè se un utente operatore esce e rientra nel canale perde la @; per questo si usano le liste Aop e Sop di Chanserv che oppa l’utente ogni qualvolta entra nel suo canale.
  • HALFOP: anche gli HalfOp sono Operatori. Sono contraddistinti dal simbolo % davanti al loro NICK. Possono cambiare alcuni MODE di un canale, KICKare, BANnare ecc. Gli HalfOp non sono in grado di KICKare gli OP (@) in quanto sono di un livello a loro inferiore.
  • PING: è un CTCP, e serve a verificare quanto LAG abbiamo rispetto ad un altro utente.
  • QUERY: chiamato anche erroneamente pvt, è una conversazione privata (da qui pvt) tra 2 utenti che si svolge solitamente in una finestra separata del nostro CLIENT.
  • SCRIPT: è la scrittura di piccoli programmi, detti script per l’assenza di compilazione, che permettono ai client che lo supportano di eseguire comandi e procedure in modo automatizzato.
  • SERVER: (server irc) è la macchina alla quale ci si connette per entrare nella rete; ad esempio, un server di IRCity è milano.ircity.org.
  • SMILES: (dall’inglese: sorrisi). Sono le classiche faccine composte da caratteri ASCII. Uno dei più grossi problemi in IRC era quello di non poter dare alle parole scritte la giusta intonazione, così da far distinguere ad esempio una frase seria da una scherzosa. Questo problema è stato risolto con l’uso degli smiles. Per gli smiles, sbizzarritevi da soli. 🙂 😉 😦 :~( 😀 😮 :-/ ecc…..
  • SPAM: è un abuso, ed è punibile. Consiste nel pubblicizzare siti o altri canali su canali di terzi, ad esempio con messaggi automatici. La “punizione” può arrivare fino alla perdita del proprio nick e del proprio canale (cioè quello pubblicizzato)
  • SPLIT: è una complicata situazione che si viene a verificare quando uno o più server si disconnettono o si LAGgano fortemente. Quando avviene un netsplit, si vedono tutti gli utenti connessi a quel/quei server che quittano con motivazione tipo (nomeserver nomeserver).
  • TAKEOVER: In gergo un TakeOver è un’azione di pura guerra condotta da alcune utenti per impossessari dei canali, solitamente si utilizzano i war-script per certe azioni
  • TOPIC: letteralmente “argomento”, è il messaggio che compare all’ingresso di un canale e che riassume brevemente di cosa si parla; può venire cambiato da chiunque sia nel canale stesso a meno che non sia settato un MODE (+t) che lo renda modificabile solo dagli OP (@).
  • TROJAN: (anche backdoor) è un virus che una volta penetrato in un computer lo espone a innumerevoli rischi, rendendolo controllabile da chiunque venga a sapere che è infetto; a tal proposito, per evitare di prendere virus o trojani che siano, si consiglia di NON accettare files (specialmente .exe, .bat e .pif) da persone che non si conoscono, o comunque di controllarli con un buon antivirus prima di eseguirli, cosa che però non sempre è sufficiente.
  • VOICE: è un particolare stato di un utente in un canale che consente all’utente stesso di poter “parlare” in un canale anche se esso è MODERATO. Gli utenti voices sono contraddistinti dal segno + davanti al loro NICK.
  • WHOIS: Comando usato per ottenere informazioni su un utente. Scrivendo /whois <nick> il client mostra delle informazioni addizionali sull’utente richiesto.
  • WALLOPS: E’ un messaggio che risulta visibile soltanto agli Operatori sul canale. I comandi per i wallops variano da client a client.
Annunci